onsdag 17 oktober 2018 kl. 16:01 v. 42

15 okt. 20.30:

Höjd beredskap 3

16 okt. 4.30, 12.30: Repris


14 Okt. 16.00:
Markestads missionshus

10 Nov. 16.00 och 18.00:
Equmeniakyrkan Nybro


Bibelns budskap

Ladda ner som PDF!


Midnattstid

Ladda ner som PDF!


Aktuell bok


Dags att ta vakna upp


Aktuell bok

Läs mer!


La battaglia per Gerusalemme e il Monte del Tempio - Holger Nilsson

La battaglia per Gerusalemme e il Monte del Tempio - Holger Nilsson


Pubblicato Settembre 2005


"Gerusalemme, la città che il Signore ha scelto fra tutte le tribù d'Israele, per mettere il suo nome." 1 Cron. 12: 13

Dopo che Israele lascia Gaza ai palestinesi alza la voce, al fine di combattere a nuovi obiettivi. Sappiamo da tempo che in realtà è a Gerusalemme, che è l'obiettivo principale. Questo è emerso nelle varie dichiarazioni durante il periodo di tempo e sembra ancora.
Per esempio possiamo riprodurre ciò che ha detto il primo ministro palestinese Ahmed Queri poco dopo l'evacuazione della Striscia di Gaza nel mese di agosto: "La battaglia per Gerusalemme è iniziata, e si tratta di una pericolosa guerra."
Ci si potrebbe chiedere perché Gerusalemme è una differenza così grande? Se vogliamo rispondere a questa domanda, dobbiamo capire la dimensione spirituale che è incluso in questo. Quando noi vediamo nel piano di Dio, si ottiene una prospettiva più ampia su quanto sta accadendo nel nostro tempo. E 'questa realtà spirituale entra in scena per noi essere in grado di ottenere una piena comprensione degli eventi della giornata.
Se andiamo indietro come lontano nel tempo da 950 f. Kr, siamo al momento della dedicazione di Salomone del Primo Tempio di Gerusalemme. Siamo in grado di leggere su questa inaugurazione in 1 Re. 8: 10-13:"Ma quando i sacerdoti uscivano dal tempio, ha incontrato la casa di nube Signore, i sacerdoti del bene della nuvola non poteva sopportare di ministro: per la gloria del Signore riempiva la casa del Signore Solomon ha detto,". Il Signore ha detto che abiterebbe nella caligine. ho costruito un magnifico tempio per voi, un posto per voi di abitare per sempre. "


Una foto di come si suppone di essere il primo tempio così fuori.

La gloria di Dio riempì il tempio ed è stato indicato come un tempio per il Signore. Questo è solo uno dei passaggi in cui possiamo vedere come Dio in modo speciale collegato a Gerusalemme. Già nel 5 Ex. 00:11, possiamo vedere che Dio dovrebbe scegliere un luogo "per il suo nome."
Gerusalemme è dunque la città che Dio stesso ha scelto. Da questo punto di vista, non c'è da meravigliarsi che ci sono così molto scalpore intorno a questa città.
nemico di Avsvurne Dio, il diavolo, ha un grande interesse per spazzare via tutto ciò che è una testimonianza di Dio e la sua associare a questa città.
Se da questo punto di vista, guardando indietro, si può vedere la realtà di questo. rivelazione di Dio e associando a Gerusalemme è nella sua primaria importanza attribuita al tempio e il posto è stata costruita su. In questo luogo non esiste attualmente alcun tempio, ma ci sono comunque due moschee; Moschea di Omar conosciuta anche come la Cupola della Roccia e la moschea di El Aqsa.

Esso può essere visto come più di una coincidenza che queste moschee sono lì. Esso può essere visto come una manifestazione del modo del diavolo di cercare di confondere la gente su ciò che il posto davvero per testimoniare. Si può parlare di una battaglia spirituale su questo posto, che è stata espressa anche attraverso le battaglie che si sono verificati anche nel e intorno al sito del tempio. Dopo che il tempio è stata segnata da distruzione di Gerusalemme nel 70 dC, poi è arrivata la sito del tempio di essere desolato.
L'imperatore romano Adriano, che ha colpito la rivolta di Bar Kochba nel 135, ha costruito un santuario per l'onore di Giove presso il sito del tempio insieme a questo. Esisteva fino a quando l'imperatore romano Costantino ha permesso di abbattere i 300 di.

In 614 hanno preso d'assalto il Jerusalem Persiani, hanno effettuato un grande massacro dei cristiani, e chiese e monasteri sono stati devastati. Gerusalemme durante l'impero persiano non erano di lunga durata. Sarebbe, invece, l'epoca musulmana è venuto per essere ed è questo che più ha caratterizzato il sito del tempio da allora. Skovgaard-Petersen dà al libro Källsprångens Paese, una descrizione eloquente del destino del sito:
"E 'stato un campo di battaglia e letamaio, che ha visto un Giove, salgono e scendono nella ghiaia, ed è stato per più di 1000 anni sotto il segno mezza luna. Ma un breve periodo di tempo, durante gli ultimi imperatori bizantini e le Crociate hanno Kristi Evangelium avuto un punto d'appoggio sul vecchio sito. Inoltre, il tempio dopo Cristo, e prima di essere un luogo di ritrovo per i nemici della croce di Cristo. Per la mezza luna odia la croce. "
Quando califfo Omar conquistò Gerusalemme nel 638, salì al tempio e adorato Allah, il Dio musulmano. Ha costruito una moschea nel bosco della roccia sacra.
E 'stato un califfo dopo, Abdul al-Malik, che aveva costruito la Grande Moschea che ancora oggi si può vedere nel tempio. Questa moschea, nota come Omar Moschea e Cupola della roccia, fu terminata nel 691o


serpenti Moschea

Durante le crociate, tuttavia, cambiato il quadro per qualche tempo. La moschea sulla barra Monte del Tempio, quando una croce d'oro durante il tempo in cui i cristiani aveva il controllo del sito. La scena, però, è cambiata radicalmente quando il sultano Saladino ha rotto l'influenza cristiana nella sua conquista di Gerusalemme nel mese di ottobre 1187. Si dice allora che il cristiano attraversare Omar moschea è stato gettato a terra durante la gioia infinita. Poi trascinato per le strade per due giorni prima di essere finalmente rotto squadrata in pezzi.
Oggi vede la mezzaluna islamica posto sulla parte superiore della Moschea di Omar, inoltre, si può contemplare la vista dei musulmani piegato verso il suolo sul Monte del Tempio in preghiera ad Allah. Questa è una manifestazione del sito del tempio è dominato dalla religione korshatande.
Questa immagine del Monte del Tempio con la sua scintillante moschea cupola d'oro è l'immagine più comune di Gerusalemme. Si tratta di un'immagine che domina l'orizzonte. Attraverso questo si ottiene un'immagine distorta del luogo Dio ha scelto. I serbatoi sono ora soffrendo dei musulmani Allah.
E 'in questo per vedere come la copia diavolo del vero culto di Dio e lo sostituisce con qualcosa che potesse assomigliare esso. Non è per niente che Martin Luther chiama il diavolo per la scimmia di Dio, uno che imita l'opera di Dio.
Siamo in grado di Piazza del Tempio per vedere più queste imitazioni. V'è ora una moschea al posto di un tempio. Anche l'Ascensione di Gesù è stato portato da Gerusalemme, è una controparte alla tradizione islamica. Si narra in questo che Maometto anche sperimentato un'ascensione. Questo significa che ci si è verificato dalla roccia sacra che è visibile all'interno della moschea.
Essa mostra che anche su che cosa vuoi dire, l'impronta di Maometto associato a questa ascensione. Esso può essere visto come un contrappeso per l'impronta che si dice essere l'ultimo impronta di Gesù sulla terra nella cosiddetta Cappella dell'Ascensione sul Monte degli Ulivi.

Presso il sito del tempio c'è anche qualcosa che si chiama la cupola Spiriti. È anche chiamato per quadri cupola. Si ritiene che sia stato costruito sul luogo dove un tempo si trovava il Santo dei Santi nel tempio. Non si è quindi musulmani avevano costruito questa cupola. È interessante notare che questo edificio è costruito su quello che si crede di essere posto la rivelazione di Dio.
Chi ha costruito il Duomo degli Spiriti era lo stesso uomo che stava dietro la costruzione di Omar moschea, Abdul al-Malik. Un nipote a lui con il nome di al-Maqdisis parla la causa di questo edificio a cupola, "Quando Abdul al-Malik ha visto la grandezza e la bellezza della cupola della Chiesa tomba, era preoccupato che sarebbe incitare le menti dei musulmani e si comportava di conseguenza la cupola della roccia che può ora essere visto lì ".
ora, se ci spostiamo fino ai tempi moderni, per l'anno 1967 quando prende le grandi sale per eventi, la guerra dei sei giorni, gli ebrei riacquista la parte vecchia di Gerusalemme e quindi in grado di ri pregare al Muro del Pianto. Quanto è importante questo era nel mondo spirituale, che leggiamo nel nostro articolo intitolato: "visione profetica sulla importanza di Gerusalemme"


vagito

Con queste premesse, i fatti di quello che oggi è il tempio di Dio, siamo in grado di capire in che modo la testimonianza in questa posizione è stato provato spenga per le opere che sono ora lì.
Chiunque sia appassionato di questo è il nemico di Dio, il diavolo. Cambiando l'immagine di ciò che il sito del tempio doveva essere, è la testimonianza di questo luogo diventato totalmente diverso da quello che sarebbe stato.
Ma questa immagine non sarà l'ultima. Dio ha il suo piano di risanamento chiara ed è quella che vediamo realizzato nel nostro tempo. Vediamo come gli ebrei sono tornati al loro paese e alla città di Gerusalemme.
Ora ci troviamo di fronte il prossimo passo dal piano di risanamento, e cioè, che il Signore stesso tornerà al suo posto, l'eletto; Gerusalemme e il monte santo. Se questo ci assicura il profeta Zaccaria, quando si alza indossare le parole del Signore: "Così dice il Signore: mi rivolgerò di nuovo a Sion, e abiterò in Gerusalemme; e Gerusalemme sarà chiamata "la città fedele", e il Signore degli eserciti roccia "la montagna sacra". Zech. 8: 3 °

stampa Stampa!


© www.flammor.com




Holger Nilsson

| Permalänk | Language: af ar az be bg bn bs ca ceb cs cy da de el en eo es et eu fa fi fr ga gl gu ha hi hmn hr ht hu hy id ig is it iw ja jw ka km kn ko la lo lt lv mi mk mn mr ms mt ne nl no pa pl pt ro ru sk sl so sq sr sw ta te th tl tr uk ur vi yi yo zh-CN zh-TW zu sv
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Fler artiklar

Flammor på Youtube - följ!
Predikantpool
Detta är en ny satsning som vi presenterar här. Den går helt enkelt ut på att förkunnare som vill stå till förfogande för kallelser till församlingar, gör det mot endast reseersättning.
Läs allt!

NU - kraftigt nedsänkt pris!

Senaste artiklarna
130 000 raketer mot Israel!
Vilket land skulle stå ut med att ha cirka 130 000 raketer riktade mot sig?...
Närradiosändning i Vetlanda
Premiärsändning på YouTube från Holgers närradioprogram i Vetlanda. Tryck på spe...
Flammor som pdf
Nu går det även att prenumerera på Flammor som pdf. Vi vänder oss särski...
Anfall mot Sverige
Vi har återigen fått en påminnelse om att vi inte skall vara för säkra angåe...
Moraliskt förfall utan motstycke
I samband med boksläppet av den nya boken, Han och hon, talade Holger Nilss...
Nytt nummer!
Det nya numret av Flammor har nu kommit ut.I nr 3 kan Du läsa om: Sven...
Boknyhet!
Nu kan Du beställa den nya boken: Han och hon  Livsviktig relation....
Populära artiklar
Kontakta oss
Om du har frågor om Flammor, är det bara att kontakta oss!Det gå...
Kampen om Jerusalem och tempelplatsen - Holger Nilsson
function TellFriend(ref) { var str="toolbar=no,status=no,menubar=no,l...
ISRAEL
130 000 raketer mot Israel!
Israel 70 år 2018
Israel 70 år
Israel 70 år
Israel 70 år
Debatt på sandaren.se
Insändare i Sändaren
Insändare i Hallmedia
Ryssland hotar Israel
Gud räddade Israel 1973
Dramatik i Israel
Palestinskt dubbelspel
Judarna flyr nu till Israel
Betald terrorism i Palestina - Holger Nilsson
Ett Guds under i Gaza-kriget - Holger Nilsson
Betald terrorism i Palestina - Holger Nilsson
Uppfostrade till att hata - Holger Nilsson
Guldgossarna Abbas och Arafat - Holger Nilsson
Palestinierna avlönar terrorister - Holger Nilsson
En ständig kamp mot Israel - Holger Nilsson
Striden om Tempelberget - Holger Nilsson
Hamas bär det totala ansvaret - Holger Nilsson
Hamas stadgar - Holger Nilsson
Hamas dödar sina egna barn - Holger Nilsson
Hamas lär barn att döda judar - Holger Nilsson
Hamas och Gaza - Holger Nilsson
Hamas väljer krigets väg - Holger Nilsson
Förbundsarken återupptäckt? - Holger Nilsson
Ett nytt tempel i Jerusalem - Holger Nilsson
Guds kärlek till judarna - Holger Nilsson
Fynd i Israel bäddar för konflikt - Holger Nilsson
Nu formas Gogs krigståg - Holger Nilsson
Ledaren för Gogs krigståg? - Holger Nilsson
Ödesdigert beslut - Holger Nilsson
Antisemitismen ökar kraftigt - Holger Nilsson
Spänningen stiger i Mellanöstern - Holger Nilsson
I Egypten ber man om judarnas död - Holger Nilsson
Fel väg valdes i FN - Holger Nilsson
Irans hot mot Israel - Holger Nilsson
Hatet mot judarna - Holger Nilsson
Vem ligger bakom hatet mot Israel? - Holger Nilsson
Genom vilka redskap uttrycks hatet mot Israel? - Holger Nilsson
Ödesmättad kamp om Jerusalem - Holger Nilsson
Vem har rätten till Jerusalem? - Holger Nilsson
Begäran om Palestinsk stat - Holger Nilsson
Palestinsk stat - ett ogrundat krav! - Holger Nilsson
Arabisk revolution - får Israel betala priset? - Holger Nilsson
Palestinier och Hamas avslöjar sig - Holger Nilsson
Israel lever på en vulkan - Holger Nilsson
Israel - ett profetiskt tecken - Holger Nilsson


Tidsmaskin


Flammor, Maskingatan 13, 574 33 Vetlanda
Telefon: 0383-161 64 | E-post: info@flammor.com | Hemsida: www.flammor.com
Ansvarig utgivare: Holger Nilsson

Vilka läser Flammor.com?
MediaCreeper

Kristen Topplista från JesusSajten.se

© www.flammor.com 2002 - 2018